“Non sapremo mai quanto bene può fare un semplice sorriso.”

Sarà un'attesa con il sorriso, quella della 13^ edizione della Mostra dell'Artigianato di Bosconero. Infatti, Sabato 12 Maggio, il giorno prima della Mostra, andrà in scena "L'Alfred Clown Festival". Una giornata all'insegna della comicità, dell'arte di strada, animata da ragazzi provenienti da tutta Italia, ognuno con la propria storia, ma tutti con lo stesso obiettivo: REGALARE UN SORRISO.  L'Alfred Clown Festival, è un progetto nato per omaggiare Alfredo,  nato e cresciuto a Bosconero, famoso per la sua anima comica, non ha mai negato un sorriso  a nessuno, risultando così una persona apprezzatissima dalla comunità.

Un Festival condiviso con la gente

L'Alfred Clown Festival, ha da subito suscitato grande interesse tra i cittadini di Bosconero, che l'hanno sostenuto facendo campagne di raccolta fondi, e partecipando agli eventi organizzati. Affinchè il Festival si facesse, Riccardo Forneris e i suoi compagni "Clown" hanno aperto una campagna di crowdfounding sulla piattaforma Indiegogo. Ad oggi sono riusciti a raccogliere più di 4000 euro, a conferma del grande coinvolgimento ed interesse che sono riusciti a suscitare nelle persone. Anche grazie al denaro raccolto, il 12 Maggio il pubblico potrà assistere ai Circo Pacco, Compagnia The Squasciò e Torino Blues Society.. e tanti altri ancora. Inoltre ci saranno altre attività collaterali al Festival atte a coinvolgere grandi e piccini: parate clown, truccabimbi, artigianato locale ed una versione old style dell'Aperitivo: La Merenda Sinoira.

"E' iniziato tutto come un gioco" racconta Riccardo Forneris - "Una sera con alcuni amici artisti davanti alla bagna cauda, che Alfredo cucinava sempre per tutti, abbiamo deciso di ricordarlo nel modo che più lo rappresentasse" - L'Alfred Clown Festival ha avuto il grande merito di unire l'intera comunità, ardua impresa da portare a termine.. ma si sa con la forza del sorriso si possono raggiungere vette inaspettate.. "Quel gioco ha poi coinvolto oltre a noi, il gruppo giovani, varie associazioni, commercianti locali e moltissima altra gente". Così, grazie anche all'aiuto del comune e della Fnas, ora esiste l'Alfred Clown Festival - "Quel giorno, tra uno spettacolo e l'altro, succederà di tutto: si farà merenda in spiaggia, si pescheranno nasi rossi in un mare verde e le lucine di Natale illumineranno la piazza" p.s. Non dimenticatevi a casa il sorriso, che il 12 maggio vi servirà molto spesso...:)